Microcredito Mise Aggiornamenti bisogna ancora attendere

Per il Microcredito si continua ad aspettare, ma l’interesse da parte degli imprenditori Italiani non manca e anche coloro che stanno pensando ad avviare una nuova attività continuano ad effettuare  ricerche su google a caccia di informazioni, sono infatti 557.000 i link presenti oggi in rete.

Avevamo informato il 06/03/2015 di questa forma di finanziamento oggi quindi vi proponiamo:

Microcredito Mise Aggiornamenti

Si sposta quindi alla metà del mese di Maggio la possibilità di accedere al fondo del  Microcredito MISE che ammonta a 40 milioni di euro di cui 10 milioni conferiti dal Gruppo del Movimento 5 Stelle. Si attende ancora una circolare operativa da parte del Ministero per chiarire ancora molti punti sui requisiti per accedere al fondo.

La Fondazione Studi Consulenti del Lavoro ha emanato una circolare con delle  faq interessanti per spiegare alcuni quesiti sul Bando del MISE.

Alcune Faq interessanti:

Le Srl potranno presentare istanza di accesso al microcredito?

In base a quanto previsto dal Decreto MEF n. 176/2014 sono ricomprese solo le SRL semplificate.

Considerato che il fondo di garanzia è rivolto anche alle nuove iniziative imprenditoriali, l’impresa/società nascente dovrà essere iscritta in CCIAA o si può attendere l’eventuale disponibilità dei fondi?

Come riportato dal sito del gestore del fondo (www.fondidigaranzia.it/microcredito.html), almeno per la fase di prima attivazione, solo le aziende già esistenti ed attive possono presentare istanza di prenotazione garanzia per Microcredito per sviluppo attività. Non sarà possibile, per contro, presentare istanze per avvio di attività.

Leggi tutte le  FAQ della Fondazione Studi Consulenti del Lavoro appena emanate.

DECRETO 17 ottobre 2014, n. 176 MICROCREDITO 2015

Scheda Tecnica Ministero dello Sviluppo Economico Aprile 2015

UPWARD Consulenti del Lavoro Caserta è disponibile ad assistere tutti gli interessanti al Microcredito, basta contattarci per avere una Consulenza Preliminare Gratuita.

By | 2015-04-29T12:46:19+00:00 aprile 18th, 2015|Aggiornamenti fiscali|0 Commenti

Lascia un commento