In arrivo la tracciabilità oraria per i voucher

Importanti novità nell’ambito del lavoro accessorio: il decreto correttivo dei provvedimenti attuativi del Jobs Act prevede una modifica che introduce la tracciabilità oraria dei voucher per evitare un uso distorto degli stessi.

I voucher sono un importante strumento per il lavoro accessorio, tuttavia allo stato attuale la comunicazione obbligatoria risulta incompleta in quanto non consente di tenere una precisa traccia della copertura giornaliera e oraria dei voucher. Proprio per ovviare a questa mancanza il Ministro del lavoro e delle politiche sociali, Giuliano Poletti ha annunciato interventi e modifiche in merito al lavoro accessorio.

Modifiche al decreto legislativo n. 81 del 2015 per evitare l’abuso dei Voucher

Proprio basandosi sui dati del 2015 che hanno visto una forte crescita dell’utilizzo dei voucher, sono in corso di studio modifiche al  decreto legislativo n. 81 del 2015. Tali interventi sono finalizzati a moderare l’utilizzo di questo strumento verificando l’effettiva genuinità del suo impiego nel campo del lavoro accessorio e impedendone quindi un abuso o un uso distorto.

Leggi anche cosa prevede la nuova normativa sul ===> lavoro accessorio <===

Come cambierà al procedura di comunicazione preventiva de voucher

Per quanto riguarda la comunicazione preventiva resta quanto previsto nel l’art 49, comma 3 del decreto legislativo n.81 del 2015, ovvero la presentazione telematica alla Direzione territoriale del lavoro competente che tuttavia risulta ancora non operativa.

La comunicazione deve obbligatoriamente contenere:

  • dati anagrafici e il codice fiscale del lavoratore;
  • luogo della prestazione con riferimento ad un arco temporale non superiore ai trenta giorni successivi;
  • importo lordo presunto.

A ciò si dovranno aggiungere anche informazione in merito alla tracciabilità oraria della prestazione al fine appunto di evitare un uso scorretto dei voucher che attualmente hanno un valore nominale di 10 euro, almeno fino all’emanazione del suddetto decreto.

Per restare sempre aggiornato sulle prossime modifiche sul decreto del lavoro accessorio e sui voucher continua a seguire Upward anche iscrivendoti alla newsletter.

By | 2016-02-12T14:02:31+00:00 febbraio 12th, 2016|Normativa sul lavoro|0 Comments

Lascia un commento