Come scrivere una lettera di dimissioni – dimissioni con e senza preavviso

Richiedi una consulenza ai nostri consulenti del lavoro

Come scrivere una lettera di dimissioni online nel 2018

Approfondimenti, esempi e di lettera di dimissioni con preavviso e senza preavviso scopri come scrivere una lettera di dimissioni.

Ecco in breve come scrivere una corretta lettera di dimissioni, con preavviso o senza preavviso a seconda della tipologia di lavoro dipendente e della motivazione del licenziamento.

La lettera dimissioni: cosa cambia in pratica con la nuova normativa?

La lettera di dimissione rimane ancora oggi uno strumento valido per comunicare la propria volontà di dimettersi dal lavoro, anche se come vedremo in seguito non si può solo comunicare tramite una raccomandata o con la consegna a mano della lettera di dimissione.

La differenza sostanziale rispetto alla vecchia normativa è stata introdotta dal  D.Lgs. 14 settembre 2015, n. 151 e consiste sostanzialmente nel convalidare le dimissioni attraverso un soggetto terzo tra cui il consulente del lavoro.
Scopri il servizio on line gestito da un nostro consulente del lavoro per rassegnare subito le tue dimissione telematiche online  e sarai assistito da un nostro consulente del lavoro,  ancora più facile grazie alle ultime ottimizzazioni che abbiamo implementato.

Esempi fac simile lettera di dimissione con preavviso o senza preavviso

Se cerchi solo un esempio di come scrivere la lettera di dimissioni preleva gratuitamente un fac simile che troverai  alla fine di questo articolo.

Chi può compilare la lettera di dimissioni da consegnare al datore di lavoro

La lettera di dimissione come abbiamo detto non è sufficiente per dimetterti dal tuo ex datore di lavoro, ma può essere compilata da tutti i lavoratori dipendenti con contratto a tempo indeterminato anche dai collaboratori domestici per i quali però non è prevista la convalida della dimissioni secondo quanto previsto dal d.lgs 151.

Come scrivere una lettera di dimissioni online
Acquista il servizio dimissioni online

Revocare le dimissioni è possibile grazie alla procedura della revoca

Molto spesso capita che per qualche motivo il lavoratore si trovi nelle condizioni di voler revocare le proprie dimissioni e quindi proseguire il rapporto con il datore di lavoro per il quale si erano già rassegnate le dimissioni tramite una lettera e si è proceduto ad effettuare la convalida.

Questa è un’ipotesi abbastanza frequente per cui è importante sapere che nel caso il lavoratore decidesse di revocare le dimissioni tale procedura deve essere fatta entro sette giorni.

Puoi ottenere subito una consulenza per effettuare le tue dimissioni accedendo al servizio dedicato che ti permette sia di comunicare le dimissioni al tuo ex datore di lavoro sia di ricevere la consulenza relativa al tuo caso specifico.

REVOCA DIMISSIONI ONLINE

Perche’ sono state introdotte le dimissioni online con convalida

Il legislatore ha introdotto la nuova procedura di convalida delle dimissioni principalmente per contrastare il fenomeno delle dimissioni in bianco.

Le dimissioni in bianco hanno rappresentato principalmente negli anni passati un fenomeno diffuso e consisteva nel far sottoscrivere prima dell’instaurazione del rapporto di lavoro una lettera di dimissione già firmata su cui poi inserire la data di licenziamento nel momento in cui il datore di lavoro voleva licenziare il lavoratore.

Oggi questa prassi (sbagliata) non è più possibile perchè il lavoratore come abbiamo sintetizzato in questo articolo deve utilizzare la procedura di convalida, quindi deve recarsi da un soggetto terzo che procederà all’invio telematico delle dimissioni.

Vuoi approfondire questo argomento leggi anche cosa sono le dimissioni.

Esempio lettera di dimissioni senza preavviso nel 2018

Di seguito un breve esempio di lettera di dimissioni senza preavviso:

In alto a sinistra della lettera:

Nome e cognome del lavoratore

Luogo e data in cui viene scritta e firmata la lettera

In alto a destra della lettera:

Ragione sociale o nome e cognome del datore di lavoro.

Testo della lettera:

lo sottoscritto (nome e cognome del lavoratore),

con la presente intendo rassegnare in data odierna le mie irrevocabili dimissioni volontarie. Nell’impossibilità di rispettare il periodo di preavviso stabilito dalle norme contrattuali e consapevole dell’inadempienza, vogliate considerare quale termine ultimo del mio rapporto di lavoro la data del xx/xx/xxxx.

In basso a destra della lettera:

Luogo e data

FIRMA (con annessa firma leggibile).

Esempio lettera di dimissioni con preavviso nel 2018

Di seguito un breve esempio di lettera di dimissioni con preavviso

In alto a sinistra della lettera:

Nome e cognome del lavoratore

Luogo e data in cui viene scritta e firmata la lettera

In alto a destra della lettera:

Ragione sociale o nome e cognome del datore di lavoro.

Testo della lettera:

lo sottoscritto (nome e cognome del lavoratore),
con la presente intendo rassegnare in data (indicare la data), le mie dimissioni volontarie con un preavviso di (indicare giorni) , in accordo con i Vostri uffici Amministrativi. Vogliate quindi considerare quale termine ultimo del mio rapporto di lavoro la data del (indicare data).

In basso a destra della lettera:

Luogo e data

FIRMA (con annessa firma leggibile).

Dimissioni telematiche per dipendenti online

Le dimissioni on line sono ora possibili grazie al servizio messo appunto dai consulenti del lavoro upwardcdl.it
Per accedere al servizio di dimissioni telematiche è molto semplice e intuitivo e in pochi clic potrai comunicare grazie alla nostra assistenza le tua volontà di recedere dal rapporto di lavoro in essere con il tuo datore di lavoro.

Come scrivere una lettera di dimissioni online
OTTIENI CONSULENZA PER DIMISSIONI
By | 2018-05-20T14:36:53+00:00 aprile 19th, 2018|Normativa sul lavoro|0 Commenti

Lascia un commento