LAVORO, INPS: +24% CONTRATTI A TEMPO INDETERMINATO

Una bella notizia che fa crescere la speranza nel settore lavoro, l’Inps comunica un +24% dei contratti a tempo indeterminato, nei primi tre mesi dell’anno.

Upward, Consulenti del Lavoro Caserta, opera su tutto il territorio nazionale, con consulenze in azienda, o consulenze online a tutte le imprese che vogliono impiegare le risorse umane, attraverso i tirocini formativi, o attraverso le assunzione agevolate per contratti a tempo indeterminato. L’Inps ha fatto sapere che in questi primi tre mesi dell’anno, sono stati quasi 268.000 i rapporti di lavoro instaurati con l’esonero contributivo previsto dalla legge di stabilità, sottolineando che 206.786 sono state le assunzioni a tempo indeterminato e 61.184 le trasformazioni di contratti a termine. Il numero più alto si è avuto a marzo (115.317).

Attivati oltre 1,33 mln di contratti di lavoro mentre i rapporti cessati sono stati 1,012 mln con un saldo positivo di 319.873 unità (+138% sul 2014), fa sapere l’Inps spiegando che tra gennaio e marzo 2014 il saldo era stato attivo per 134.217 unità.

Le assunzioni a tempo indeterminato sono state 470.785: +24,1% sulle attivazioni 2014. La variazione netta per il lavoro a tempo indeterminato nei primi tre mesi 2015 è stata – sottolinea l’Inps – di 201.151 unità perchè le attivazioni complessive sono state 619.826 (oltre a 470.785 contratti a tempo indeterminato vanno conteggiate le 122.645 trasformazioni di contratti a termine e le 26.396 trasformazioni di rapporti di apprendistato) a fronte di 416.675 cessazioni. Altro dato significativo è che sono diminuite anche le cessazioni, (da 1.148.073 nei primi tre mesi del 2014 a 1.012.389 del primo trimestre 2015 con un -11,8%) portando il saldo tra assunzioni e cessazioni a 319.873 contratti in più.

L’Inps sottolinea che nei primi tre mesi dell’anno sono aumentate le trasformazioni a tempo indeterminato di contratti a termine (122.645 con un +4,2%) e quelle di contratti di apprendistato (26.396 con un +8,8%). 

Salgono anche le assunzioni di colf e badanti, di cui i nostri consulenti Upward si occupano con successo, garantendo la massima tutela e trasparenza dei contratti, a favore di un lavoro sicuro in termini di legge e degno del massimo rispetto. 

 

By | 2015-05-14T07:36:07+00:00 maggio 14th, 2015|Inps|0 Commenti

Lascia un commento