Circolare Inps legge 208 art. 1, commi 178

Finalmente è stata emanata la Circolare Inps legge 208 art. 1, commi 178 e seguenti relativa allo sgravio per l’assunzione di dipendenti a tempo indeterminato che verranno effettuate nell’anno 2016.

Dopo un’attasa di più di due mesi è stata emanata la circolare inps n°57 del 29/03/2016

Allo scopo di promuovere forme di occupazione stabile, l’art. 1, commi 178 -181, della legge 28 dicembre 2015, n. 208 ha riproposto, sebbene con misura e durata diverse, (rispetto agli incentivi previsti per le assunzioni a tempo indeterminato effettuate nell’anno 2015) come già anticipato in precedenti articoli sulle nuove assunzioni agevolate 2016, l’esonero – che era già previsto dalla Legge di stabilità 2015 – dal versamento dei contributi previdenziali a carico dei datori di lavoro in relazione alle nuove assunzioni con contratto di lavoro a tempo indeterminato effettuate nel corso del 2016 ed è pari all’esonero dal versamento del 40% dei complessivi contributi previdenziali a carico dei datori di lavoro

Chi può richiedere lo sgravio contributivo

L’incentivo in oggetto viene  riconosciuto a tutti i datori di lavoro privati, a prescindere dalla circostanza che assumano o meno la natura di imprenditore, ivi compresi i datori di lavoro del settore agricolo.

I rapporti di lavoro che potranno  beneficiare dello sgravio contributivo 2016:

Le assunzioni a tempo indeterminato agevolate riguarderanno tutti i rapporti di lavoro a tempo indeterminato effettuate nell’anno 2016, quindi nuove assunzioni ma anche per le trasformazioni, comprese le assunzioni part time, con l’eccezione dei contratti di:

APPRENDISTATO

LAVORO DOMESTICO

Scopri se puoi usufruire di questo incentivo per le assunzioni a tempo indeterminato per l’anno 2016

Per tutti gli approfondimenti relativi alle condizioni e al diritto per il  quale è possibile usufruire dello sgravio contributivo previsto dalla legge 208/2015 articolo 1 comma 178 – 181 vi invitiamo a leggere ATTENTAMENTE la circolare inps scaricabile nelle nostre risorse utili oppure basta contattare il nostro studio per una consulenza specialistica.

Vai alle nostre Risorse Utili  e scarica dalla sezione INPS, se invece vuoi affidarti ai nostri consulenti del lavoro, basterà affidarci un mandato professionale che ti  verrà spedito via mail dopo aver effettuato un preventivo gratuito e senza impegno,  contattaci saremo a tua completa disposizione via mail, telefono, chat o skipe.

 

By | 2016-03-29T21:30:40+00:00 marzo 29th, 2016|Normativa sul lavoro|0 Comments

Lascia un commento